per non perdersi di vista...


Non si può condividere sempre e soltanto il meglio (che per tutto ciò che mi riguarda già è il peggio). Eccovi un'istantanea che mi rappresenta nello sfacelo emotivo in cui mi trovo da una trentacinquina d'anni. Al prossimo post... Che potrebb'essere un sobrio necrologio.

3 commenti:

  1. boietto caro...
    sono settimane che ti cerco, ma che fine hai fatto? Hai cambiato di nuovo email?

    baci
    andrea

    RispondiElimina
  2. pensavo fosse il blog di Poe! :9

    RispondiElimina